L’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) ha pubblicato sul proprio sito internet www.fondazioneoic.eu, l’ aggiornamento del principio contabile n. 24, che disciplina i criteri per la rilevazione, la classificazione e la valutazione delle immobilizzazioni immateriali, da applicare ai bilanci chiusi a partire dal 31 dicembre 2014. La revisione operata dall’ OIC, che rientra nell’ambito del processo avviato nel 2010 finalizzato all’aggiornamento …

Nel sito dedicato alla Revisione legale del MEF http://www.revisionelegale.mef.gov.it/opencms/opencms/Revisione-legale, è stata riportata la notizia dell’adozione, con determina del Ragioniere generale dello Stato del 23 dicembre 2014, dei principi di revisione ISA Italia, risultanti dalla collaborazione con le associazioni e gli ordini professionali l’Associazione Italiana Revisori Contabili (Assirevi), il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) e l’Istituto …

L’Organismo italiano di contabilità (Oic) ha revisionato i principi contabili con indicazioni rinnovate di varie tematiche contabili fra cui le immobilizzazioni, le rimanenze, gli aspetti tributari, i crediti, gli investimenti. Le nuove regole si applicano già all’esercizio in corso (bilanci 2014). Si tratta dei Principi contabili: – OIC 9 Svalutazioni per perdite durevoli di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali …

  Il Principio contabile nazionale OIC 28 ha lo scopo di definire la nozione di patrimonio netto e di fornire i criteri per la rilevazione e la classificazione nel bilancio di esercizio. I principali interventi che sono stati effettuati sul principio contabile 28 sono i seguenti: Acconti su dividendi e conferimenti Si è stralciata la parte sui conferimenti in quanto …

I principali interventi che hanno interessato la bozza dell’Oic 25 (consultabile sino al 31 ottobre 2013), sono i seguenti: – Sono stati eliminati i riferimenti al disinquinamento fiscale. – E’ stata disciplinata in modo organico la rilevazione della fiscalità differita derivante da: o Operazioni che hanno effetto sul conto economico; o Operazioni che non hanno effetto sul conto economico (ad …

Nell’ambito del graduale processo di convergenza tra principi contabili internazionali e i principi contabili statunitensi, nel maggio 2011 lo IASB ha emanato l’IFRS 13  “Valutazione del fair value” che, nella sostanza e nella forma, si avvicina molto al principio americano SFAS n. 157 “Fair value measurement” emanato nel 2006 dal FASB e attualmente in fase di revisione al fine di …

Secondo il principio contabile nazionale OIC 24, si definisce avviamento l’attitudine di un’azienda a produrre utili in misura superiore a quella ordinaria, che derivi o da fattori specifici che, pur concorrendo positivamente alla produzione del reddito ed essendosi formati nel tempo in modo oneroso, non hanno un valore autonomo, ovvero da incrementi di valore che il complesso dei beni aziendali …

Il principio contabile internazionale IFRS 3 si occupa delle aggregazioni aziendali (c.d. business combinations). La disciplina di tali operazioni è più volte cambiata nel corso degli anni, a testimonianza della sua complessità e della natura controversa delle diverse possibili rappresentazioni contabili, che incidono fortemente sui successivi bilanci. Secondo tale principio contabile, tutte le aggregazioni di imprese (cessione, fusione, scissione, conferimento …

Le società partecipanti a una fusione devono predisporre diverse situazioni contabili. La prima situazione patrimoniale che ciascuna società partecipante alla fusione deve redigere è quella prevista dall’art. 2501 quater c.c, che si sostanzia in un vero e proprio bilancio infrannuale e la cui funzione è quella di fornire ai soci e ai terzi informazioni patrimoniali aggiornate delle società partecipanti alla …

Il CNDCEC ha pubblicato sul suo sito la traduzione in lingua italiana della guida IFAC, (l’organizzazione mondiale della professione economico-contabile), per applicare i principi internazionali di revisione (ISA) “clarified” nella revisione delle società di piccole e medie dimensioni. La guida è stata originariamente curata dal Comitato SMPs  (Small and medium practices) dell’organizzazione e rappresenta per tutti i professionisti un importante …

È stato pubblicato sul sito dell’Organismo Italiano di Valutazione (Oiv) un discussion paper in merito alle linee guida per l’impairment test dell’avviamento in contesti di crisi. Il documento offre un’analisi delle problematiche più rilevanti in contesto di crisi, analizza i presupposti logici per affrontarle e suggerisce alcune linee guida, al fine di identificare un processo di impairment in un contesto …