About the Author
mm

Luigi Pellecchia

Laurea in Economia Aziendale conseguita presso l'Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. Referente fiscale presso un'unità periferica di C.A.F.. Autore di articoli su varie riviste di economia.

In funzione della natura e delle dimensioni dell’impresa, ogni imprenditore, con qualunque forma societaria operi, deve organizzarsi secondo un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato. Inoltre, anche per una tempestiva ed immediata rilevazione di una crisi dell’impresa e della perdita  della  continuità  aziendale  (cfr.  articolo  2086,  comma  2,  cod.  Civ.), l’impresa  non  può,  di   fatti, essere strutturata senza un adeguato …

Nel processo di revisione contabile da parte delle imprese sui propri bilanci, assume un’importanza fondamentale il concetto della “significatività” dell’errore: si cerca, quindi, di definire la “qualità” e le conseguenze che questo errore potrebbe avere sul bilancio e sulle scelte dei soggetti che lo utilizzano. Il  principio di revisione internazionale (l’ISA Italia 320 par. 2) definisce la significatività dell’errore come …