Circolarizzazione saldi

La pianificazione della Revisione Legale per le Nano Imprese si realizza in primis organizzando il lavoro tramite la gestione dell’archivio in maniera efficiente, distinguendo l’archivio permanente da quello corrente. L’archivio permanente racchiude tutti i documenti generali, relativi all’organizzazione del lavoro, che sono destinati a rimanere permanentemente nell’archivio della Società di anno in anno, come per esempio la Visura, Dichiarazioni dei …

Le scritture di assestamento rappresentano un insieme di scritture necessarie per trasformare  i valori contabili rilevati secondo il principio della manifestazione finanziaria in valori di bilancio, atti a rappresentare il capitale di funzionamento e il risultato economico dell’esercizio. In questa direzione, si pongono le scritture di completamento, di integrazione, di rettificazione e di ammortamento. Ciascun gruppo di scritture esprime le …

ratei e risconti

Tra le considerazioni che devono essere effettuate nella chiusura del bilancio delle società, particolare interesse meritano le quote di costi e ricavi che fanno riferimento a due o più esercizi contabili. L’obiettivo perseguito con l’ attività di revisione della posta “ratei e risconti” è pertanto focalizzato sulla corretta realizzazione del principio di competenza, ovvero della correlazione tra i costi ed …

Le Immobilizzazioni sono beni materiali o immateriali destinati ad essere usati durevolmente e quindi a permanere all’interno della Società per più di un esercizio, in virtù di tale caratteristica la Società può distribuire il Costo di acquisto in più anni ammortizzandolo. L’art. 2426 del Codice Civile enuncia che “Nelle valutazioni delle Immobilizzazioni devono essere osservati i seguenti criteri: 1) le …

Revisione fisica rimanenze con esemplificazione di audit program e check per il controllo dell’inventario fisico Scopo dell’inventario fisico è quello di rilevare eventuali differenze rispetto ai dati che risultano dalla contabilità di magazzino dell’azienda. Ad esempio, può accadere che le schede di magazzino evidenzino delle quantità di merci che di fatto non sono presenti in magazzino. Queste divergenze possono dipendere innanzitutto da …

Partecipazioni

Analizziamo le procedure di revisione dei titoli e delle partecipazioni iscritte in bilancio. In via preliminare  sottolineiamo che le partecipazioni sono investimenti nel capitale di altre imprese. Esse possono essere rappresentate da azioni o quote a seconda che si tratti di S.p.A o S.a.p.a o di S.r.l. e di Società di Persone (S.s., S.n.c., S.a.s.). La partecipazione conferisce al titolare un insieme di diritti ed obblighi, sia …

Cosa s’intende per Inventario L’inventario consiste nella lista degli articoli presenti in magazzino alla data di chiusura dell’esercizio, lo scopo di effettuare l’inventario fisico da parte del Revisore, in collaborazione possibilmente con il Responsabile del magazzino, è quello di verificare che il  totale delle rimanenze in termini di quantità risultanti dal tabulato alla data di chiusura dell’esercizio siano le medesime …

Il contenuto del modello di relazione unitaria, per la revisione del bilancio 2020, deve integrare le tante novità normative provenienti dai provvedimenti di restrizione sanitaria da Covid 19.Sotto l’aspetto tecnico-contabile, oltre a quanto previsto dalla deroga al principio di continuità aziendale[1], il sindaco/revisore  dovrà tener conto dell’aggiornamento di 22 principi di revisione ISA Italia e dell’impatto sulla disclosure di bilancio …

informativa leasing ifrs16

Il principio internazionale Isa Italia n. 265 grava il revisore della responsabilità di comunicare in modo appropriato, agli organi di governance ed alla direzione della società, le carenze del controllo interno (SCI).  La definizione di SCI[1] viene sintetizzata nell’Isa Italia n. 365 come: il “processo configurato, messo in atto e mantenuto dai responsabili delle attività di governance, dalla direzione o …

PRINCIPI CONTABILI

L’Organismo italiano di Contabilità, l’OIC, ha pubblicato la versione definitiva del documento interpretativo 8, statuendo il principio di deroga alla continuità aziendale, per i bilanci in corso di approvazione. In particolare, detto principio vale per la predisposizione dei bilanci: –  il cui esercizio è stato chiuso entro il 23 febbraio 2020, ma non ancora approvati; –  il cui esercizio è …

Il rinnovato art. 2086 c.c. impone agli Amministratori di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva dei segnali di crisi e della perdita della continuità aziendale.Particolare attenzione deve essere, quindi, riservata alle due diverse componenti che costituiscono tali assetti, e precisamente:• l’assetto organizzativo, inteso come struttura organizzativa …