Circolarizzazione saldi

La pianificazione della Revisione Legale per le Nano Imprese si realizza in primis organizzando il lavoro tramite la gestione dell’archivio in maniera efficiente, distinguendo l’archivio permanente da quello corrente. L’archivio permanente racchiude tutti i documenti generali, relativi all’organizzazione del lavoro, che sono destinati a rimanere permanentemente nell’archivio della Società di anno in anno, come per esempio la Visura, Dichiarazioni dei …

Le scritture di assestamento rappresentano un insieme di scritture necessarie per trasformare  i valori contabili rilevati secondo il principio della manifestazione finanziaria in valori di bilancio, atti a rappresentare il capitale di funzionamento e il risultato economico dell’esercizio. In questa direzione, si pongono le scritture di completamento, di integrazione, di rettificazione e di ammortamento. Ciascun gruppo di scritture esprime le …

I Principi Contabili rappresentano le fondamenta sulle quali si basano le Società per la redazione del Bilancio d’esercizio, in linea con la normativa esplicata dal Codice Civile e dai documenti emessi dall’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) e dallo IASB (International Accounting Standard Board). Ti consigliamo anche:– Finalyst  il Software di Analisi Finanziaria e Corporate Performance Management – RICHIEDI DEMO GRATUITA – …

ratei e risconti

Tra le considerazioni che devono essere effettuate nella chiusura del bilancio delle società, particolare interesse meritano le quote di costi e ricavi che fanno riferimento a due o più esercizi contabili. L’obiettivo perseguito con l’ attività di revisione della posta “ratei e risconti” è pertanto focalizzato sulla corretta realizzazione del principio di competenza, ovvero della correlazione tra i costi ed …

Le Immobilizzazioni sono beni materiali o immateriali destinati ad essere usati durevolmente e quindi a permanere all’interno della Società per più di un esercizio, in virtù di tale caratteristica la Società può distribuire il Costo di acquisto in più anni ammortizzandolo. L’art. 2426 del Codice Civile enuncia che “Nelle valutazioni delle Immobilizzazioni devono essere osservati i seguenti criteri: 1) le …

Revisione fisica rimanenze con esemplificazione di audit program e check per il controllo dell’inventario fisico Scopo dell’inventario fisico è quello di rilevare eventuali differenze rispetto ai dati che risultano dalla contabilità di magazzino dell’azienda. Ad esempio, può accadere che le schede di magazzino evidenzino delle quantità di merci che di fatto non sono presenti in magazzino. Queste divergenze possono dipendere innanzitutto da …

Partecipazioni

Analizziamo le procedure di revisione dei titoli e delle partecipazioni iscritte in bilancio. In via preliminare  sottolineiamo che le partecipazioni sono investimenti nel capitale di altre imprese. Esse possono essere rappresentate da azioni o quote a seconda che si tratti di S.p.A o S.a.p.a o di S.r.l. e di Società di Persone (S.s., S.n.c., S.a.s.). La partecipazione conferisce al titolare un insieme di diritti ed obblighi, sia …

Cosa s’intende per Inventario L’inventario consiste nella lista degli articoli presenti in magazzino alla data di chiusura dell’esercizio, lo scopo di effettuare l’inventario fisico da parte del Revisore, in collaborazione possibilmente con il Responsabile del magazzino, è quello di verificare che il  totale delle rimanenze in termini di quantità risultanti dal tabulato alla data di chiusura dell’esercizio siano le medesime …

Cos’è il Credito d’imposta Ricerca & Sviluppo Il Credito d’imposta Ricerca & Sviluppo è una misura agevolativa predisposta dal Ministero dello Sviluppo Economico volta ad incentivare gli investimenti delle Imprese in Ricerca & Sviluppo. Essa consiste in un credito d’imposta fruibile dalle Società che hanno effettuato tali investimenti calcolato sulla base delle spese ammissibili, il Mise stabilisce che “il credito …

Pubblicato sul sito internet del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e dell’ANCREL, Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali, il format di relazione che l’organo di revisione del Comune deve produrre sul rendiconto della gestione dell’esercizio 2022 in vista dell’approvazione da parte del Consiglio comunale che dovrà avvenire entro il 30 aprile. Come ormai consuetudine. Il …

Secondo il principio di revisione ISA Italia 550, si definiscono “parti correlate” quei soggetti che possono controllare o esercitare una notevole influenza nell’assunzione di decisioni relative all’azienda che redige il bilancio. Indipendentemente dalla presenza o meno delle informazioni sulle operazioni con parti correlate, il revisore deve essere in grado di comprendere tali operazioni per riuscire a individuare possibili fattori di …

La cooperazione tra il Collegio sindacale ed il Revisore legale dei conti viene considerata dal legislatore come attività essenziale per il proficuo svolgimento dei rispettivi doveri. Tale collaborazione può avvenire soltanto grazie alla tempestiva comunicazione dei fatti di rilievo di cui gli organi in parola sono venuti a conoscenza durante l’espletamento dei propri incarichi: dunque, l’esigenza di riservatezza sugli accadimenti …