Il punto per la nomina del revisore e organo di controllo negli ETS dopo la recente riforma. Nelle fondazioni del terzo settore deve essere nominato un organo di controllo, anche monocratico (sindaco unico o revisore unico, altrimenti vi è il collegio sindacale che è un organo collegiale) (art. 30, 1° comma). Nelle associazioni, riconosciute o non riconosciute, del terzo settore, …

Nel presente lavoro vengono analizzare le modifiche introdotte alla disciplina generale della revisione legale contenuta nel D.Lgs n. 39 del 2010 ad opera del D.Lgs . n. 135 del 2016. Per capire appieno lo spirito delle modifiche apportate alla disciplina generale dal D.Lgs n. 135 del 2016 è opportuno analizzare il contesto di riferimento al momento dell’intervento legislativo in oggetto. …

ASSIREVI, con un comunicato stampa del 13 novembre ha annunciato di aver pubblicato sul proprio sito  la check-list delle informazioni integrative utili per le note di bilancio redatti secondo i principi contabili (IAS/IFRS), nel rispetto di quanto stabilito dall’Unione europea. La lista, di supporto alle società di revisione associate ad ASSIREVI, ha come finalità quella di costituire un utile strumento …

la sottoscrizione del revisore legale sui documenti fiscali si soggetti IRES, non rappresenta un giudizio di merito circa la correttezza e la completezza della dichiarazione ma ha come finalità, quella di identificare il soggetto che ha fornito un giudizio professionale sul bilancio di esercizio della società stessa.

Oggetto della presente analisi sono tutte le variabili, sia qualitative che quantitative, non esaminate attraverso l’analisi andamentale ed economico-finanziaria, che possono influenzare significativamente sulla probabilità d’insolvenza ed il correlato rischio. I punti dell’analisi qualitativa Scopo dell’analisi qualitativa è quello di integrare le informazioni già elaborate mediante l’analisi andamentale ed economico-finanziaria, attraverso un esame approfondito: delle caratteristiche strutturali ed evolutive del …

La verifica circa la continuità aziendale si compone di 7 step . Il revisore, dopo aver proceduto ad adempiere a tutte le fasi che vanno dall’adeguata verifica sino alla fase di analisi andamentale, procederà all’analisi economico-finanziaria, finalizzata a raccogliere i dati utili ad un’analisi sia storiche che prospettiche dell’azienda.