La riforma della crisi di impresa è legge: dopo un lungo iter legislativo il 14 febbraio u.s. è stato pubblicato in GU il D.Lgs.  12.01.2019 n. 14 attuativo del “Codice della crisi dell’impresa e dell’insolvenza”. Tra i più importanti elementi di novità della riforma vi è indubbiamente l’estensione dell’obbligo di nomina dell’organo di controllo per le SRL. In questo intervento …

Proseguendo nell’analisi degli aspetti di maggiore rilevanza e attualità  iniziata con i precedenti articoli : “Le priorita nel controllo dei Bilanci IFRS..”  e “Controllo bilanci 2018: cichiarazione non finanziaria.”,  di seguito si affrontano gli aspetti di novità in ambito principi contabili italiani, in assenza di indicazioni fornite da organismi di vigilanza o standard setter nazionali. –          Definizione del set dei …

Proseguiamo la nostra riflessione per i soggetti che nell’attuale contesto economico sono chiamati alla redazione ma anche al controllo dei bilanci, in particolare in ambito  IFRS, allo scopo di dare evidenza di quegli aspetti che dovranno essere oggetto di particolare attenzione. In questo articolo nello specifico  si pone l’attenzione sulle seguenti priorità di applicazione per i bilanci degli IFRS per …

In vista dell’approssimarsi della campagna bilanci per l’esercizio finanziario 2018 gli operatori coinvolti in tale campagna, compresi i soggetti chiamati a svolgere le attività di controllo (sindaci e revisori contabili) riflettono su quelli che sono gli aspetti di maggiore attualità e rilevanza in materia di applicazione dei principi contabili e in materia di revisione contabile. In ambito internazionale, come tutti …

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della giustizia Alfonso Bonafede, ha approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo che, in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, introduce il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”. Come si legge nel comunicato stampa del Governo, il Codice ha l’obiettivo di riformare in modo organico la disciplina delle procedure …

Con la pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 dicembre 2008, in vigore dal 15 gennaio 2009, è ufficialmente completato, nella legislazione italiana, il riconoscimento di XBRL quale linguaggio per presentare la reportistica economico-finanziaria, nonché per effettuare il deposito dei bilanci[1]. In data 04 novembre 2018 è stata pubblicata la nuova Tassonomia Principi Contabili Italiani 2018 …

Il punto per la nomina del revisore e organo di controllo negli ETS dopo la recente riforma. Nelle fondazioni del terzo settore deve essere nominato un organo di controllo, anche monocratico (sindaco unico o revisore unico, altrimenti vi è il collegio sindacale che è un organo collegiale) (art. 30, 1° comma). Nelle associazioni, riconosciute o non riconosciute, del terzo settore, …

La riforma dei bilanci secondo il D.lgs. 139/2015 e gli ulteriori adempimenti in capo al revisore legale Il d.lgs. 139/2015 rappresenta un’importante riforma delle regole contabili dopo l’attuazione della IV direttiva CEE del 1991. Il provvedimento normativo ha infatti introdotto nuovi principi di redazione, cambiato gli schemi di bilancio, innovato i criteri di valutazione e diversificato l’informativa in nota integrativa. …

I sindaci-revisori che sono candidati ad un incarico dovrebbero raccogliere informazioni riguardanti l’ente che li dovrà nominare, al fine di valutare preliminarmente se esistono elementi che impediscono o sconsigliano di accettare la candidatura e per stimare l’impegno, i tempi e le risorse necessari lo svolgimento dell’incarico. Tali informazioni sono utili per la definizione dei corrispettivi. Le informazioni necessarie sono raccolte …