Nelle cessioni d’azienda è elevato il rischio di contenzioso con il fisco italiano, che tipicamente utilizza ancora le controverse diposizioni dell’art. 2 del D.P.R. 460/1996 per il calcolo dell’avviamento ai fini fiscali, che spesso conducono a risultati enormemente divergenti rispetto ai tradizionali metodi valutativi utilizzati dalla prassi. Le società finanziarie o mobiliari (ad es. le SGR), a motivo della loro …

Articolo di Giorgio Gentili e Virginia Tosi. Il Decreto Legge 22 dicembre 2011, n. 212 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale 22 dicembre 2011, n. 297) recante “Disposizioni urgenti in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento e disciplina del processo civile”, all’art 16 ha ulteriormente modificato la disciplina del sindaco unico introdotta dalla Legge n.183/2011 (c.d. Legge di Stabilità 2012). L’art …

La nuova tassazione dei redditi di natura finanziaria incide sulle aliquote delle ritenute e delle imposte sostitutive, ma non sui principi generali di tassazione di tali redditi. Per l’individuazione dei titoli equiparabili ai Bot (e, dunque, con ritenuta d’imposta al 12,5%), occorre fare riferimento alla nota del ministero delle Finanze (prot. n. 14/942925) del 1° giugno 1994, che contiene emittenti …

Il recentissimo decreto “Salva Italia” dello scorso 6 dicembre 2011, recante Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici, attraverso il disposto del suo art. 33 ha apportato novità in tema di tirocini professionali aggiungendo il comma 2 bis all’art 10 della legge 12 novembre 2011 dopo il comma 2. Il nuovo comma afferma: “All’articolo 3, …

Cambiano i controlli della tassazione dei “pronti contro termine”. Sono previste due differenti aliquote di tassazione, con riferimento agli interessi e alla differenza di prezzo. Gli interessi maturati sul titolo sottostante saranno tassati al 20% dal 1° gennaio 2012, ad eccezione del caso in cui si tratti di titoli di Stato o equiparati o di titoli di Stato esteri white …

La Commissione Società del Consiglio Notarile di Milano interviene con la Massima n. 123, del 6 dicembre 2011, riguardo l’applicazione delle novità normative introdotte dalla Legge Stabilità 2012. Nel specifico, i notai evidenziano che permane nelle srl la possibilità di dotarsi di un collegio sindacale. Per i notai milanesi la norma introdotta dalla Legge Stabilità 2012 integra e non sostituisce …

I revisori legali dei conti dovranno tenere conto delle modifiche normative che introdurrà il Governo Monti. Si riportano di seguito alcune delle novità oggetto della bozza della manovra. Tali modifiche dovranno comunque essere confermate nella versione definitiva dell’intervento governativo. La soglia di tracciabilità viene fissata ad euro 1.000,00. Oltre tale importo non saranno più possibili le operazioni in contanti. Il …

Il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili ha pubblicato la Guida alla gestione dei piccoli e medi studi professionali, traduzione della prima edizione della Practice Management Guide predisposta dallo Small and Medium Practices Committee dell’IFAC alla fine del 2010 (la seconda edizione è già in lavorazione e dovrebbe essere pubblicata dall’IFAC in tempi brevi). Alla redazione del …

La legge di stabilità pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 14 novembre 2011 ha  introdotto una disposizione riguardante la nomina dell’Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. n. 231/01.  Nello specifico, é stato integrato l’articolo 6 del citato decreto con l’inserimento del comma 4-bis: Nelle società di capitali il collegio sindacale, il consiglio di sorveglianza e il comitato per il controllo della gestione possono …

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha pubblicato, in consultazione fino al 30 novembre 2011, le “LINEE GUIDA PER L’ORGANIZZAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE INCARICATO DELLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI”. In tale documento, al paragrafo “R.10.10”, vengono definite le “Attività preliminari all’accettazione dell’incarico”. In particolare, si evidenzia che il codice civile non dispone nulla riguardo le attività di …

Entro il 29 novembre 2011, tutte le società iscritte al Registro delle Imprese (sia di persone che di capitali, società cooperative, società consortili, anche se in stato di liquidazione o sottoposte a procedura concorsuale), dovranno essere dotate di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) alla quale chiunque, comprese la Pubblica Amministrazione, potrà trasmettere comunicazioni. Il Ministero dello Sviluppo economico ha …

L’aliquota fiscale applicabile (27% o 20%) ai certificati di deposito segue il criterio generale dell’esigibilità sancito dall’art. 2, comma 9, del D.L. 138/2011; la data di esigibilità degli interessi è dunque quella in cui giungono a scadenza, a prescindere dal periodo di maturazione. Se lo svincolo delle somme e l’accredito degli interessi avviene successivamente al 31 dicembre 2011, la loro …