Massima Notai Triveneto: attribuzione e revoca delle funzioni di revisione legale al collegio sindacale

di Roberto Moro Visconti - - Commenta

Secondo la recente massima del Comitato Notarile del Triveneto del 29 dicembre 2011 I.D.8., se i soci attribuiscono al collegio sindacale in carica anche la funzione di revisione legale dei conti, il conferimento dei poteri ha effetto dopo che sia stata accettato dai sindaci in carica: essi infatti hanno diritto di non vedere modificate unilateralmente le condizioni del loro rapporto contrattuale, anche in relazione alle conseguenti responsabilità ed agli eventuali diversi compensi.
Lo stesso principio si applica anche nell’ipotesi inversa di revoca dell’incarico di revisione legale al collegio sindacale in carica.

 

Autore dell'articolo

Roberto Moro Visconti

Dottore commercialista e revisore contabile in Milano, è docente di Finanza Aziendale nell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Svolge attività di ricerca e advisory per gruppi internazionali, aziende familiari e holding in tema di operazioni di finanza straordinaria, valutazioni d'azienda, impairment test, M&A, project financing, marchi e brevetti, microfinanza. Consulente tecnico del Tribunale di Milano, si occupa anche di corporate governance ed è amministratore e sindaco di diverse società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − uno =