Pronte le disposizioni per la formazione dell’elenco revisori enti locali 2017

Ultime notizie

Ripartono gli adempimenti per i Revisori che intendono partecipare all’estrazione per ottenere un incarico negli organi di revisione degli enti locali. Il Ministero dell’Interno ha pubblicato nel portale dedicato della Finanza locale un apposito decreto ministeriale datato 20 ottobre 2016, con il quale ha approvato l’avviso relativo alle modalità e ai termini per l’iscrizione nell’Elenco dei revisori dei conti degli enti locali che sarà in vigore dal 1° gennaio 2017.

Gli adempimenti sono di due tipologie. Il primo riservato a coloro che si iscrivo per la prima volta e il secondo per i professionisti già presenti nell’elenco.

L’Avviso nel paragrafo, 3. Modalità di presentazione della domanda di iscrizione per il 2017, illustra la procedura per coloro che richiedono l’iscrizione per la prima volta nel portale. Costoro dovranno preliminarmente acquisire una password per poter accedere alla compilazione del modello, generare il file pdf che dovrà essere firmato digitalmente e quindi ritrasmettere lo stesso al Ministero. Mentre i soggetti che risultano già iscritti all’elenco in vigore dal 1 gennaio 2016, qualora confermino tutti i dati dichiarati nell’iscrizione relativa al 2016, per dimostrare il permanere dei requisiti relativi alla propria iscrizione nell’elenco devono semplicemente inserire i crediti formativi conseguiti nell’anno e chiudere la domanda, seguendo la procedura indicata a video, senza doverla firmare digitalmente e trasmettere via pec.

Per entrambi comunque il periodo per effettuare l’iscrizione è lo stesso. Infatti la richiesta di mantenimento dell’iscrizione nell’elenco da parte dei soggetti già iscritti e la presentazione di nuove domande di iscrizione nello stesso, dovranno avvenire esclusivamente per via telematica, perentoriamente dal 3 novembre 2016 alle ore 18.30 del 15 dicembre 2016, secondo le modalità stabilite nel suddetto avviso.

Anche le modalità per entrambi sono telematiche e occorre accedere alla pagina internet prestabilita il cui indirizzo è indicato nel decreto.

Nei prossimi giorni il Ministero invierà un’apposita  comunicazione, tramite pec, a tutti gli iscritti e a coloro che nei precedenti periodi si sono registrati nel sistema.

Autore dell'articolo

Patrizio Battisti

Ragioniere Commercialista e Revisore legale, svolge l’attività revisore nella pubblica amministrazione, Presidente della Commissione Enti Locali e società partecipate dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Tivoli, iscritto dal 1992 all'ANCREL (Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =