OIC 9 Svalutazione per perdite durevoli di valore

di redazionerevisione - - Commenta

L’OIC 9 si basa sul concetto fondamentale che, se il valore recuperabile di un’immobilizzazione è inferiore al suo valore contabile, l’immobilizzazione si rileva a tale minor valore. La differenza è imputata nel conto economico come perdita durevole di valore.

Il capitolo illustra gli indicatori di potenziali perdite di valore, la determinazione del valore recuperabile, del valore equo (fair value), del valore d’uso, la rilevazione della perdita durevole di valore per una UGC e per l’avviamento, l’approccio semplificato alla determinazione delle perdite durevoli di valore e la valutazione della recuperabilità delle immobilizzazioni.

La scheda riporta anche alcuni esempi inerenti la perdita di valore delle attività materiali ed immateriali.

Scheda in PDF di 10 pagine tratta dal volume I NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC – COMMENTO ED ESEMPI PRATICI, di Riccardo Bauer e Andrea Sergiacomo, Maggioli Editore, Edizione 2015


Autore dell'articolo

redazionerevisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − quattro =